Per installare cartelli, insegne e altri mezzi pubblicitari lungo la rete stradale è necessaria l’autorizzazione dell’Ente competente che può essere il Comune, la Provincia o l’Anas e in casi particolari, l’Ordine dei Medici.
L’Ente verificherà che il cartello o insegna o altro mezzo pubblicitario risponda ai requisiti di sicurezza previsti dal codice della strada.

A.R. comunicazione, su richiesta, si occupa in toto di questi compiti burocratici:

  • presentazione dovuta pratica amministrativa Comunale per permesso d’installazione
  • presentazione dovuta pratica amministrativa nulla osta/autorizzazione Provincia per permesso
  • presentazione dovuta pratica amministrativa nulla osta/autorizzazione Anas per permesso
  • presentazione richiesta autorizzazione sanitaria ai Comuni e all’Ordine dei Medici

 

 

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player